Le Nuove Donne del Cacao

Un progetto di Imprenditoria femminile in Costa d’Avorio

 La sensibilità al tema del lavoro femminile,
inteso come pari capacità e opportunità, è nel DNA della nostra azienda che,
dal 1938 fino a metà degli anni 50, fu condotta con uno staff
principalmente femminile da Olga Zaini,
una delle rarissime donne imprenditrici italiane dell’epoca.

È stato naturale pertanto per Luigi e Antonella Zaini, terza
generazione oggi alla conduzione dell’azienda, sostenere il progetto
loro proposto dalla Cooperativa UCAS di San Pedro, di cui Solange
N’Guessan è creatrice e portavoce.

Riproduci video

Valorizzazione
della Donna

La disparità tra uomo e donna in Costa d’Avorio è molto forte, specialmente nelle zone rurali, dove si trovano le piantagioni di cacao.

Le donne, oltre a lavorare nelle piantagioni, si occupano di tutti gli aspetti della vita familiare: approvvigionamento di acqua ai pozzi e del cibo, cura dei figli e dei familiari, pulizia delle abitazioni, costruzioni in terra cruda, gestione delle relazioni sociali. Non hanno alcun riconoscimento economico e sociale per il loro lavoro.

L’impegno di Cocoa Horizons nel supportare la valorizzazione della donna e la parità tra i generi, in Costa d’Avorio, ha portato all’introduzione di 340 donne in posizioni di governance.

La nostra azienda in questo contesto sostiene il progetto
“LE NUOVE DONNE DEL CACAO”
per dare una nuova chance di sviluppo alle famiglie dei coltivatori, partendo dalle donne.

La Mission

In collaborazione con Cocoa Horizons, promuoviamo
la coltivazione sostenibile di cacao di altà qualità, garantendo ai coltivatori e alle loro famiglie migliori condizioni di vita e
di sviluppo, economico e sociale.

È un’Organizzazione no-profit. Opera in Costa d’Avorio, Ghana e Camerun, Paesi che rappresentano circa il 65% dei produttori di cacao al mondo.

“Migliorare i mezzi di sussistenza dei coltivatori di cacao e delle comunità relative, attraverso la promozione di un’agricoltura sostenibile e imprenditoriale, il miglioramento della produttività e lo sviluppo della comunità.”

Il Progetto

LE NUOVE DONNE DEL CACAO è un progetto a favore delle coltivatrici di cacao in Costa d’Avorio.

Il progetto consiste nel modernizzare la produzione di sapone,
da sempre realizzato per l’uso familiare
secondo un’antica tecnica manuale.

Grazie a questo progetto la produzione di sapone diventa retribuita e accessibile a molte donne
ivoriane della cooperativa UCAS.

OBIETTIVO
Obiettivo principale del progetto è creare le condizioni perché le donne ivoriane delle famiglie che coltivano il cacao abbiano un reddito che permetta loro una propria autonomia economica e un’accresciuta considerazione in ambito familiare e sociale,
oltre che migliori prospettive per i loro figli.

SOSTEGNO
La nostra azienda sostiene il progetto con l’acquisto di macchinari e la costruzione di luoghi di lavoro idonei. Grazie alla modernizzazione dei processi e alla vendita del sapone sul mercato la produzione diventerà remunerativa e le donne potranno migliorare la propria situazione sociale, anche a beneficio della comunità.

Modalità

Questo metodo di produzione si basa sulla trasformazione degli scarti del cacao
(i gusci essiccati dei frutti) in sapone. Battendo i gusci bruciati si ottiene la polvere di potassio.

Il potassio mescolato a olio di palma e di palmisto dà luogo alla pasta di sapone,
che viene modellata e messa a raffreddare e solidificare in apposite griglie di legno.
A questo punto i saponi vengono confezionati per essere venduti.

Visione

Dichiara Solange N’Guessan, ideatrice del progetto:

“Vorrei che il progetto fosse un paradigma per tutto il mio Paese, non è carità: è un’alleanza tra i lavoratori del cacao e un produttore di cioccolato sensibile alle loro condizioni di vita.”

L’intento di Solange N’Guessan è che le sue saponette “Olga Z”
(così ha deciso di chiamare le saponette, in onore di Olga Zaini) conquistino il 20% del mercato ivoriano del sapone
nei prossimi 5 anni.

La narrazione del progetto LE NUOVE DONNE DEL CACAO è stato affidato al fotoreporter italiano Francesco Zizola.
L’interpretazione che Zizola ne ha dato è una splendida galleria
di ritratti dedicati alle donne coinvolte nel progetto.

Condividi il nostro sito

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

CONTATTI

FACTORY OUTLET

FACTORY OUTLET MILANO
Luigi Zaini S.p.A.
Via Carlo Imbonati, 59
20159 Milano

FACTORY OUTLET SENAGO
Viale Europa, 2
20030 Senago (MI)

negozi

ZAINI MILANO DE CRISTOFORIS
Via Carlo De Cristoforis, 5
20124 Milano

ZAINI MILANO PIAVE
Viale Piave, 17
20129 Milano

note legali